-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Turisti per gusto, promozione e valorizzazione per Open Day Winter: l’iniziativa

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 10:30

Nereto. Sei Comuni, sei amministrazioni confinati e interpreti di uno stesso territorio. Una Pro-loco, la Dmc Hadriatica, un’associazione musicale per un’iniziativa di valorizzazione turistica del territorio.

 

Si chiama “Turisti per gusto” il progetto elaborato nel cuore della Val Vibrata (il Comune di Nereto è capofila assieme alla Pro-Loco) e finanziato (nella misura del 70%) dalla Regione nell’ambito del progetto di valorizzazione turistica Abruzzo Open Day Winter. Il progetto è stato illustrato questa mattina, in conferenza stampa, al Comune di Nereto e l’iniziativa di promozione turistica del territorio è in programma dal 28 ottobre al 1 novembre.

 

Il progetto. Turisti per gusto investe sei comuni della vallata: Nereto, Controguerra (dove è prevista l’apertura con un format ad hoc), Sant’Omero, Colonnella, Torano Nuovo e Ancarano. Alla conferenza stampa, delineata nei suoi aspetti caratterizzanti da Maurizio Corini, assessore al Comune di Nereto che ha lavorato al progetto, erano presenti i rappresentati istituzionali di tutte le municipalità coinvolte a testimonianza di un obiettivo chiaro: promuovere il territorio, le eccellenze e i percorsi eno-gastronomici in maniera comune, cercando di focalizzare uno stesso obiettivo.

Il programma delle iniziative è molto corposo, investe i sei diversi territori alla scoperta poi della peculiarità gastronomiche alle produzioni vitivinicole con un vero e proprio tour.

 

La valenza dell’iniziativa. Il diverso approccio alla tematica turistica, alla conoscenza del territorio e la capacità di trovare visioni comuni tra realtà confinati. Sono alcuni dei concetti che si legano a “Turisti per gusto” . Riflessioni molto chiare in questa direzione, nel corso della presentazione, sono state evidenziate da Giammarco Giovannelli (Presidente di DMC Hadriatica) che è tornato a ricordare ai comuni, che ancora non hanno deliberato, di aderire alla Dmc Hadriatica.

 

L’apertura. Il progetto di valorizzazione turistica del territorio prenderà il via il 28 ottobre a Controguerra, con un seminario alla presenza dei sindaci e di tutti gli attori che hanno fatto decollare l’iniziativa con inizio alle 18. Il format, ideato da Fabrizio Di Bonaventura è denominato Vignaioli in Borgo Poi alle 20 il borgo di Controguerra “sarà chiuso” con il banco dell’assaggio e il banco del gusto con la presenza di una trentina di cantine produttrici di vino e con chi commercializza i prodotti del territorio. Presente anche il noto sommelier Paolo Lauciani. Nella circostanza saranno venduti all’asta i quadri realizzati durante l’ultima edizione di Vinarelli e il ricavato sarà donato in beneficenza al Comune di Amatrice con la presenza del sindaco Sergio Pirozzi.

Da Controguerra, poi, si partirà per un viaggio che fino al 1 novembre toccherà tutti gli altri territori. Ben 11 eventi con spazio anche alla musica a cura dell’associazione Haydin di Martinsicuro.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate