-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Montorio, tutti in classe il 15 settembre

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 8:51

Uno slittamento di qualche giorno per consentire le pulizie e ottenere un ambiente migliore per i ragazzi. Il sindaco di Montorio, Gianni Di Centa, spiega in un post su Facebook i motivi che hanno spinto la sua amministrazione a decidere di posticipare l’inizio della scuola, nido a parte, il 15 settembre anziché il 12.

“A seguito dell’evento sismico del 24 agosto”, riferisce il primo cittadino, “siamo stati tra i primi comuni a richiedere le apposite verifiche e ottenerle. Dalle verifiche è risultato che non vi sono stati danni alle strutture alle primarie e alle secondarie,mentre per il Pascal e la palestra del Comune hanno rispettivamente riportato danni a dei muri con leggere lesioni e distacco di un pezzo di intonaco e pertanto temporaneamente inagibili. La scuola primaria aveva alcune piccole crepe ad alcuni tramezzi specie nell’ultimo piano”.

Ma il sindaco ha spiegato anche che effettuare delle verifiche in alcuni punti è stato necessario fare dei saggi, ovvero togliere una parte di intonaco per verificare eventuali danni che, fortunatamente non sono stati riscontrati. Questa operazione, dunque, ha causato un peggioramento delle crepe che hanno dovuto essere sistemate, mentre per la palestra delle medie verrà completata nei prossimi giorni. Nessun danno, infine alla scuola dell’infanzia.

“Abbiamo riportato tutto il materiale presso il plesso di via Leopardi dal Pascal”, continua Di Centa, “e affidato alle maestre e personale della scuola per sistemazione e igienizzazione. Nei giorni prossimi sistemeremo a livello di pulizia e posizionamento i giochi interni che chiaramente sono stati ricoperti da polvere negli ultimi mesi”.
Diverso, invece, il caso della scuola di Leognano per la quale sono necessari ulteriori approfondimenti sulla struttura.
“La decisione di spostare di un paio di giorni la riapertura è solo organizzativa”, conclude il sindaco, “per dare la possibilità di avere tutto al suo posto, per far conoscere gli ambienti al personale e ai genitori e rendere il tutto più accogliente per i bimbi. Il tutto è stato concordato con la Preside. Avremmo potuto anche riaprire lunedì ,ma sarebbe stato un po’ caotico”.
Intanto mercoledì alle 17,30 sarà inaugurata la scuola dell’infanzia, primo passo verso il polo scolastico.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate