Roseto, tutti insieme per ‘pulire’ il Borsacchio e scoprire conchiglie e fratino

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 4:34

Roseto. Domenica 15 Maggio si rinnova l’impegno del “Comitato per la Riserva Borsacchio” per proteggere e promuovere l’area di maggior pregio della nostra città.

Alle ore 10.30, al Lido Bora Bora di Roseto, tutte le associazioni ambientaliste: WWF, Legambiente, Italia Nostra, Guide del Cerrano, Giacche Verdi, Area Marina Protetta Torre del Cerrano e le associazioni impegnate da sempre per la riserva come Chaikana, Amena , MareVivo, Centro Studi Cetacei, Brucare, Logos Imagines, Lega Navale, Abruzzo Beni comuni, No Triv, Lipu, Altura e Fiab, si sono date appuntamento per l’iniziativa: “Insieme per la Riserva Borsacchio” .

L’iniziativa ha il patrocinio della Regione Abruzzo ed il supporto organizzativo dell’Ufficio del Commissario della Riserva Sarà una giornata d’impegno e conoscenza a cui tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Al ritrovo del Bora Bora sarà distribuito del materiale (consigliamo di portare comunque guanti da giardinaggio) per la raccolta a mano dei rifiuti che deturpano quella spiaggia ed insieme si passeggerà per l’arenile raccogliendo ogni genere di immondizia. Contemporaneamente, grazie all’aiuto di guide qualificate, i presenti saranno ‘istruiti’ al riconoscimento delle conchiglie e delle piante costiere per comprendere finalmente le particolarità della Riserva.

Sarà poi l’occasione migliore per completare l’opera di censimento ufficiale del “Fratino”, insieme agli esperti del “Comitato italiano per il fratino”, e consegneremo i dati raccolti direttamente all’ISPRA. A tutti i partecipanti verrà spiegato come riconoscere questi rarissimi uccelli migratori, indicatori naturali del benessere delle nostre coste, ed i loro siti di riproduzione osservandoli in massima sicurezza fornendo tutte le raccomandazioni ed indicazioni per proteggerli anche dopo l’evento.
S

“arà una giornata chiave per il rilancio della Riserva Borsacchio. Mai tante associazioni e cittadini si sono dati un appuntamento così importante per il futuro della Riserva e sarà un nuovo inizio dopo anni di torpore. Domenica abbiamo tutti un’occasione per non restare a guardare ed essere attori principali del futuro della Riserva Borsacchio”, ha commentato il Borsacchio