-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Martinsicuro, polvere nera sul fabbricato, Veco obbligata alla rimozione

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 10:57

Martinsicuro. Rimozione della polvere di colore nero che si è addensata sulle pareti esterne e sulle pertinenze di un fabbricato di via Roma a Martinsicuro, a ridosso della fonderia Veco.

 

 

 

E’ il succo dell’ordinanza firmata nelle ultime ore dal sindaco di Martinsicuro, Paolo Camaioni, che obbliga la proprietà della storica azienda cittadina a provvedere a sanificare le pareti nere di un immobile attiguo.

 

 

 

 

 

In poche parole, dovranno essere rimosse le polveri sottili depositate sui muri del fabbricato e sulle pertinenze della stessa proprietà.

Tutta la vicenda aveva preso forma nelle scorse settimane, quando sulla vicenda era stato presentato un esposto.

Verifiche e analisi hanno poi “sentenziato” che sui sedimenti acculati sono presenti tracce di cristobalite di origine antropica. Scorie che si producono a temperature superiori ai mille gradi e dunque potenzialmente pericolose per la salute. Prima dell’emissione dell’ordinanza, in Comune si è tenuto un tavolo tecnico sulla questione, che poi ha di fatto tracciato il percorso da seguire. La proprietà della Veco ha 30 giorni per effettuare la rimozione, attraverso una ditta specializzata per questo tipo di operazioni.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate