-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Tortoreto, accesso dei cani in spiaggia: le regole per l’estate

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 13:38

Tortoreto. Divieto di portare cani e gatti (e comunque animali di affezione) nelle spiagge libere della riviera.

 

 

 

E questo in virtù dell’applicazione di una specifica legge regionale che impone, in questo segmento, precisi obblighi per i proprietari e conduttori di animali. Nei giorni scorsi il sindaco Alessandra Richi, sulla scorta di un provvedimento analogo adottato lo scorso anno, ha licenziato un’ordinanza di divieto di accesso degli animali nelle spiagge libere nel periodo compreso dal 7 marzo al 23 di ottobre, anche se muniti di guinzaglio.

 

 

 

 

Accesso, invece, che al contrario è consentito nella cosiddetta “Pet beach”, sul lungomare sud. Spazio dove è prevista, con adeguata cartellonistica, uno spazio dedicato con poco meno di mille metri quadrati di estensione.

Ovviamente, la presenza degli animali in questo spazio deve in ogni caso rispondere ad una serie di riferimenti normativi per quanto concerne la detenzione e la conduzione di animali.

Discorso diverso, invece, per gli stabilimento balneari laddove è possibile portare i cani in spiaggia. Nelle varie concessioni, l’eventuale diniego, andava comunicato entro il 30 di marzo. A breve, dunque, sarà anche pubblico l’elenco degli stabilimenti balneari che accolgono animali da affezione.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate