Silvi, videosorveglianza in servizio: 9multati in 2 mesi

Silvi. “Piantone virtuale e videosorveglianza in servizio sul territorio di Silvi”.

Lo ha annunciato il sindaco di Silvi, Francesco Comignani, ricordando che “a seguito dell’ultimo iter burocratico, espletato in consiglio comunale con la regolamentarizzazione delle riprese di videosorveglianza, e con i finanziamenti regionali dedicati allo Sviluppo e la Coesione il Comune di Silvi si è munito di occhi elettronici mobili, lo scopo è di migliorare le condizioni sociali dei suoi cittadini, dei tanti turisti presenti nel periodo estivo e di salvaguardia ambientale”.

L’attuale sistema di sicurezza, gestito dalla locale Polizia Municipale, è dotato di telecamere ad alta definizione, attive anche di notte, che permettono di garantire un controllo continuo e contemporaneo su più punti urbani della Città, rilevando tutti quei fenomeni delinquenziali e di contrasto alle fastidiose infrazioni al pubblico decoro cittadino.

E proprio in riferimento all’abbandono dei rifiuti in strada, la municipale è riuscita a sanzionare oltre nove autovetture in meno di due mesi.

“Prossimamente si prevede un regolare piano di rotazione delle telecamere su tutto il territorio con lo spirito di elevare un comune senso di rispetto civico”, conclude Comignani.