venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoIl Cirsu puzza: esposto con le firme di 400 residenti

Il Cirsu puzza: esposto con le firme di 400 residenti

Mosciano. Hanno raccolto 400 firme di residenti nella zona antistante la discarica di Grasciano e hanno incontrato, lo scorso mese di ottobre, i tre curatori fallimentari ai quali è stata affidato il Consorzio dei Rifiuti che comprende i Comuni di Mosciano, Notaresco, Bellante, Roseto, Giulianova e Morro d’Oro.

Da tempo Maurizio Palandrani e Antonio di  Domenico protestano perché vi sono “da tempo, attorno al polo, emissioni odorigene moleste e chiedono, pertanto, che tale problema venga affrontato e risolto”.

I curatori, nel frattempo, hanno ricevuto delle relazioni da parte dell’Arta di Teramo e del gestore del polo, CSA scarl. La situazione però non migliora e la puzza della discarica invade anche le abitazioni lontane diversi chilometri dal sito.

Ora i due rappresentanti del Comitato hanno deciso di rivolgersi a Regione, Provincia di Teramo, Polizia Provinciale, ARTA per chiedere un intervento immediato della maleodorante problema per i cittadini che vivono nelle vicinanze della discarica di Grasciano.

verbale di riunione

lettera

raccolta firme

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES