-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Sant’Egidio, condannato 40enne trovato con pistola e fucile

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 26 Ottobre 2017 @ 17:53

Teramo. E’ stato condannato a tre anni ed otto mesi di reclusione il 40enne albanese, Viktor Sharka, trovato in possesso di armi dopo un incidente avvenuto lungo la provinciale tra Sant’Egidio e Civitella del Tronto.

L’uomo ha chiesto oggi il rito abbreviato davanti al gup Domenico Canosa. Il pm De Feis, titolare delle indagini, aveva chiesto quattro anni e quattro mesi di reclusione per detenzione abusiva di armi, porto abusivo e ricettazione.

Il giudice ha deciso di condannarlo a tre anni ed otto mesi. L’incidente risale allo scorso aprile, quando il 40enne, soccorso, è stato trovato con addosso una pistola e un fucile a canne mozze in casa, in contrada Faraone a Sant’Egidio.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate