-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, porta a porta sotto la pioggia. Continuano le critiche

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 10:25

spazzatura_bagnataTeramo. Torna la protesta di Marcello Olivieri e dell’associazione Teramo Vivi Città sul “degrado” che il capoluogo starebbe vivendo a ormai 15 giorni dall’inizio del porta a porta.

I problemi di organizzazione degli operatori non sarebbero, infatti, stati ancora risolti. Il risultato sarebbero marciapiedi e portici con mastelli e sacchi in bella vista mentre la pioggia di questi giorni bagna tutta la spazzatura non ancora raccolta.

Olivieri porta ad esempio una fotografia scattata quest’oggi in via Savini a Teramo a dimostrazione del fatto che il porta a porta dimentichi alcune zone. “Nella notte appena passata ha piovuto molto” riflette Olivieri. “Questo significa che da ieri fino ad oggi non sono passati a raccogliere la spazzatura, lasciando la monnezza in bella vista. Ogni persona faccia le sue valutazioni… io voglio solo fare riflettere sul degrado che stiamo vivendo a Teramo per la pessima gestione del porta a porta da parte della TeAm”.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate