-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Castellalto, due pannelli informativi per incentivare il turismo

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 9:02

Castellalto. Posizionata in due punti strategici nel comune di Castellalto, la nuova segnaletica turistica rappresenta un primo passo verso l’incentivazione delle attività agricole locali che vivono di turismo. Realizzato tramite i fondi del P.s.r. 2007/2013 grazie ad un progetto dell’Unione dei Comuni “Colline del Medio Vomano” , con una quota di compartecipazione di 1359,80 euro da parte dell’ente comunale, l’intervento ha permesso il posizionamento di due pannelli informativi a Petriccione e a Castelnuovo Vomano, su entrambe le vallate del territorio comunale. Sui cartelloni turistici è riportata una mappa del comune di Castelallto, su cui vengono indicate tutte le aziende agricole presenti, con un elenco in cui viene specificato in quali di queste è possibile acquistare prodotti, dormire o mangiare.

“Si tratta di un primo passo verso una rivoluzione della segnaletica nel Comune, che migliorerà notevolmente l’accoglienza dei turisti a Castelallto, facilitando il raggiungimento dei luoghi e incentiverà la fruizione delle nostre attività turistiche”, ha affermato l’assessore Domenico Saccomandi, “La cartellonistica, con l’indicazione degli agriturismi e delle aziende agricole, rappresenta uno strumento significativo per promuovere il territorio. Accanto a questo stiamo alacremente lavorando per una rete di informazione turistica multimediale in concomitanza con altri enti comunali, che renderà l’offerta del nostro Comune ancora più fruibile”.

Le informazioni, ad uso e consumo dei turisti, verranno aggiornate periodicamente anche per mezzo di un database online disponibile sul portale turistico ‘valledelleabbazie’, dedicato alla promozione e al sostegno del turismo religioso attraverso la realizzazione di un itinerario tra le abbazie e gli edifici religiosi di Basciano, Canzano, Castellalto, Cellino Attanasio, Cermignano, Penna Sant’Andrea, Castel Castagna, Morro d’Oro e Notaresco. Oltre alla mappa del territorio comunale, su ogni pannello è presente una cartina che rappresenta l’area interessata dal progetto “Valle delle Abbazie”, con un codice QR che permette di leggere velocemente le informazioni tramite un telefono cellulare o uno smartphone.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate