Peschereccio sequestrato in Gambia: slitta udienza per De Simone

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 4:32

Martinsicuro.  E’ stata aggiornata a giovedì l’udienza in Gambia per la liberazione di Sandro De Simone, il comandante del peschereccio Idra Q in carcere dal 2 marzo. La Farnesina sta mediando con le autorita’ del Gambia e tiene alta l’attenzione affinche’ dopo Massimo Liberati anche De Simone torni in liberta’.

De Simone, comandante della nave, è in carcere in attesa del pagamento dell’ammenda. Le sue condizioni di salute restano preoccupanti e anche per questo si confida in una rapida soluzione della vicenda.

 

Il peschereccio d’altura della Italfish, azienda ittica di Martinsicuro, era stato sequestrato perche’ secondo le autorita’ locali aveva a bordo una rete non regolamentare, che peraltro non era in quel momento utilizzata.

 

Il rilascio di Liberati e’ avvenuto dietro presentazione da parte dell’armatore di adeguate garanzie finanziarie di pagamento dell’ammenda comminata dal giudice di Banjul. I contatti vengono tenuti dal vice ambasciatore Fornara.