Popoli: “Il Governo boccia le modifiche per salvare l’ospedale”

Popoli. “I comuni all’interno del cratere sismico, e tra questi Popoli, “devono poter contare su presidi ospedalieri (tra cui Popoli”.

Sono i consiglieri comunali  di Prima Popoli Mario Lattanzio eVanessa Combattelli, a riferire che “il senatore Marsilio, esponente del gruppo FdI,  su nostra richiesta presentò in data 6 novembre una modifica all’emendamento del decreto Genova, l’aggiunta era molto semplice: l’inciso sarebbe stato inserito nel decreto Genova, ma questo venne bocciato sei giorni dopo dal governo gialloverde”.

“Gravissimo ancor di più se si pensa al Ministro della Salute, Giulia Grillo, non ci degna ancora di una risposta alla lettera – inviatale in estate, sulla condizione dell’Ospedale di Popoli”, commentano Lattanzio e Combattelli, “Ci aspettavamo potesse esserci l’accortezza di prendere in mano la delicata situazione da parte del nuovo governo, ma così sembra non essere e ciò non può che rattristarci da consiglieri comunali di una realtà che vive le difficoltà di tutto il contesto dell’entroterra”.