-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, continua la protesta: una colazione contro il mercato etnico

Ultimo Aggiornamento: martedì, 11 Settembre 2018 @ 15:27

Pescara. Dopo il presidio di ieri mattina, continuano le manifestazioni di protesta contro l’avvio del cantiere del mercatino etnico nel tunnel della stazione centrale.

Il Capogruppo di Forza Italia alla Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri, che oggi, con vari esponenti del centrodestra, ha di nuovo presidiato l’area di cantiere, ha lanciato per domani l’iniziativa Colazione contro il finto mercato etnico.

“Un caffè e un cornetto”, spiega, “per dire no al ritorno del mercato dell’illegalità sotto il rilevato ferroviario della stazione di Pescara. Domani faremo colazione con tutti i cittadini e commercianti che verranno al nostro Presidio dinanzi al sedicente cantiere che porta la firma del sindaco Alessandrini: ai cittadini spiegheremo ancora una volta cosa significherà il ritorno di quelle bancarelle che sono state smantellate non certo per volontà del sindaco, ma per ordine dell’allora Prefetto Provolo dopo che le indagini della Procura svelarono che quel presunto mercatino etnico era una vera e propria centrale della contraffazione per tutto il centro sud Italia”.

“Noi continueremo”, conclude Sospiri, “a presidiare l’area e a tenere alta l’attenzione della città contro quella che è una vergogna amministrativa del centrosinistra”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate