Penne, Ospedale San Massimo: “La Asl mantiene 40 posti letto”

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 30 Maggio 2018 @ 15:10

Penne. “Abbiamo fatto alcuni passi in avanti ma è necessario lavorare ancora affinché il presidio ospedaliero San Massimo mantenga i servizi fondamentali”.

Lo afferma l’assessore comunale alla sanità, Giuseppina Tulli, dopo l’incontro avuto a Pescara, lunedì scorso, con il manager della Asl Armando Mancini, alla presenza del sindaco Mario Semproni, per individuare un percorso mirato a salvaguardare la sanità vestina.

“C’è una ipotesi di lavoro avviata dal direttore generale e amministrativo della Asl, e prevede la permanenza di 40 posti letto nell’area medica e di altri piccoli interventi migliorativi – rivela Tulli -. Stiamo lavorando per ottenere il massimo del risultato anche nelle altre aree. Contrasteremo chi intende illudere i cittadini e i comitati con le solite promesse anestetiche – osserva ancora l’assessore Tulli -. Auspico che il governo regionale possa versare in atti legislativi e amministrativi le promesse che l’assessore regionale alla sanità Silvio Paolucci ha illustrato al comitato cittadino ‘Salviamo l’ospedale San Massimo’ in occasione dell’incontro tenutosi recentemente in Consiglio regionale”