-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Da Pescara la proposta per medici e infermieri abruzzesi: “Contratto indeterminato per chi ha combattuto il Covid”

Ultimo Aggiornamento: martedì, 28 Aprile 2020 @ 17:06

Pescara. “Il Comune di Pescara si renda capofila di un’azione di pressing nei confronti della Regione Abruzzo per giungere alla stabilizzazione professionale di tutti gli Operatori della sanità precari, medici, infermieri, Oss, catapultati in trincea, nell’epicentro dell’emergenza coronavirus, dando prova di grande disponibilità e senso di responsabilità e che hanno guadagnato sul campo il diritto a un contratto a tempo indeterminato”.

E’ la proposta del Capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale Roberto Renzetti, primo firmatario dell’ordine del giorno già depositato e sottoscritto da tutto il gruppo consiliare forzista, ossia Ivo Petrelli, Alessio Di Pasquale, Claudio Croce e Manuela Peschi.

La proposta  arriverà in Aula giovedì prossimo attraverso un ordine del giorno urgente: “Siano invece destinati a tutti i sanitari, Covid e no-Covid”, prosegue Renzetti, “i 5 milioni di euro non spesi della Regione Abruzzo per la riconversione delle strutture quale segno tangibile di gratitudine del territorio per l’immenso lavoro svolto negli ultimi due mesi.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate