Città Sant’Angelo, incendio Villa Serena: “Relazione in Procura”

Città Sant’Angelo. “La relazione eseguita dai Vigili del Fuoco sul drammatico incendio del 20 maggio scorso a Città Sant’Angelo, si trova dove la legge lo prevede e cioè nel fascicolo della magistratura, non dunque negli uffici del Dipartimento regionale della Sanità”.

Così l’assessore alla Salute, Nicoletta Verì, replica alla richiesta “formalizzata attraverso la stampa e non per via istituzionale” del vice presidente del Consiglio regionale, Domenico Pettinari, sulla pubblicazione della relazione effettuata dai vigili del fuoco dopo l’incendio che, bruciando parte della clinica Villa Serena, ha ucciso 2 persone.

“Comprendo la volontà dell’esponente pentastellato di voler essere presente a tutti i costi, ogni giorno, sui giornali – continua l’assessore – ma su un fatto tanto grave, in cui hanno perso la vita due persone, sarebbe auspicabile maggiore cautela”.

“La Regione – conclude l’assessore – ha attivato tutte le procedure di competenza sull’episodio, dando massima disponibilità agli inquirenti a collaborare nelle indagini. Se Pettinari vuole visionare la relazione, formalizzi quindi la richiesta alla Procura”.