-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Penne, campo sportivo: “Non ci sono i soldi per il manto sintetico”

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 17 Agosto 2020 @ 18:57

Penne. La realizzazione del manto in erba sintetica nell’impianto sportivo di contrada Ossicelli continua a far discutere la politica pennese, dopo che nei giorni scorsi è emersa l’insufficienza dei fondi necessari a realizzare l’opera.

A prendere posizione è il segretario cittadino del Pd, Andrea Vecchiotti: “Abbiamo sempre segnalato come i finanziamenti stanziati dalla Regione Abruzzo per la realizzazione dei due lotti di ristrutturazione e riammodernamento dell’impianto sportivo non ricomprendessero in alcun modo la posa del manto sintetico o dell’inerbimento naturale, bensì solo una predisposizione per il futuro. L’amministrazione comunale però, piuttosto che raccontare la verità ai cittadini ed alle società sportive pennesi, ha preferito ancora una volta gettarsi in una campagna elettorale sfrenata annunciando l’imminente realizzazione del sintetico, atteso a Penne da anni”.

“Oltre al danno c’è anche la beffa”, insiste Vecchiotti: “i lavori dovevano essere inizialmente conclusi addirittura nel dicembre 2019, tanto che le società calcistiche che utilizzano la struttura avevano già iniziato a cercare soluzioni alternative. La scadenza è stata poi spostata a settembre 2020 ed ora invece, sembrerebbe che i lavori non si termineranno prima di dicembre 2020, ovvero a campionati già ampiamente iniziati. Le stesse società sportive non sanno ancora se dovranno trovare una soluzione temporanea ed alternativa e per quanto tempo”.

“Ci si è affidati ad una promessa fatta dalla maggioranza regionale e non si è riusciti a far rispettare l’impegno preso, il tutto ad evidenziare la considerazione che la Regione Abruzzo ha per Penne e la capacità dei nostri amministratori di far sentire tutto il peso delle proprie richieste. Speriamo che almeno questa volta, seppur con colpevole ritardo, l’amministrazione comunale agli annunci sbandierati ai quattro venti riesca a far seguire anche qualche fatto concreto, donando alla cittadinanza un’opera importante per gli appassionati di calcio e non solo”, conclude il segretario Pd.

“IL MANTO SINTETICO SI FARA'”

“Il terzo lotto dei lavori per l’inerbimento del campo dello Stadio Colangelo si farà e i fondi, come programmato, sono già disponibili. A giorni ci sarà la firma della relativa convenzione tra la Regione Abruzzo, che eroga i 450mila euro necessari, e il Comune di Penne per poi far partire tutta la procedura. Il vicesindaco di Penne Ferrante è perfettamente a conoscenza dello stato di avanzamento dell’iter amministrativo, e spiace che faccia il pesce in barile, fingendo uno ‘sconcerto istituzionale’ e annunciando lettere che non hanno alcuna ragion d’essere. Fatto salvo il tentativo di mettere il cappello su un’opera già prevista, programmata e concordata tra le Istituzioni e che non sta riservando alcuna sorpresa. Fa invece sorridere la sortita del Pd che, sperando di cogliere in fallo la maggioranza di governo, interviene a gamba tesa sulla materia scivolando sulla stessa buccia di banana del vicesindaco”:: la replica del consigliere comunale di Penne e consigliere provinciale Emidio Camplese, l’assessore comunale alle Politiche sociali Lorenza Di Vincenzo e il Presidente del Consiglio comunale, con delega allo Sport, Antonio Baldacchini ufficializzando gli atti inerenti i lavori allo Stadio Colangelo.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate