-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, la proposta del PD per far ‘rinascere’ le periferie

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 26 Ottobre 2017 @ 19:27

Pescara. ‘La rigenerazione delle periferie della nostra Città deve partire da un intervento straordinario di bonifica dei luoghi particolarmente degradati e favorire il ripristino della legalità, a tutela dei tantissimi Cittadini onesti che non devono sopportare più lo scempio provocato da pochi.

I fondi (18 milioni di euro) assegnati alla nostra Città dal Governo, nell’ambito dell’interventi sulle Periferie, costituiscono una preziosa opportunità per cogliere un obiettivo perseguito da tempo ma mai colto negli anni trascorsi.

Un elevato livello di degrado ambientale e sociale si protrae ormai da troppi anni, in particolare in alcuni quartieri come Fontanelle e nel quadrilatero di Via Tavo.

Il PD di Pescara, da sempre sensibile alle problematiche delle periferie rivolge un appello all’Amministrazione Comunale affinché vengano attivate tutte le iniziative possibili per la bonifica e messa in sicurezza dei luoghi oltre che il ripristino del decoro e di normali condizioni di civiltà nei siti particolarmente compromessi.

E’ necessario attivare una costante attenzione e un ulteriore pressing nei confronti del Ministero affinche i fondi Statali per le Periferie vengano erogati al più presto, in modo da attivare i lavori di riqualificazione a cominciare dal completamento della Strada Pendolo’, dichiara in una nota il segretario del PD di Pescara Moreno Di Pietrantonio.

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate