-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Penne, il Decreto Terremoto non salva l’ospedale dalla razionalizzazione

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 17:35

Penne. Brutte notizie per l’ospedale San Massimo: dal Decreto Terremoto arriva la scure della razionalizzazione.

“Il governo si è dimostrato sordo rispetto ai bisogni della comunità vestina, bocciando un mio emendamento al Decreto Terremoto che avrebbe consentito di salvare l’ospedale di Penne dalle politiche di razionalizzazione che sta attuando la Regione Abruzzo a danno dei suoi concittadini”: la denuncia è del deputato del Movimento 5 Stelle Andrea Colletti.

“Decisivo per la bocciatura il parere del Governo e quindi della sottosegretario Chiavaroli, nativa proprio di Penne”, accusa Colletti, “Dopo lo smacco dell’esclusione di Penne, insieme a Basciano e Penna Sant’Andrea, dal cratere sismico, nonostante i danni, ecco un nuovo schiaffo. Troppo spesso la politica parla dell’importanza dei piccoli centri, dell’Italia di provincia, ma alla prova dei fatti queste realtà vengono penalizzate”.

“Quanto accaduto oggi non è un’occasione mancata”, conclude il grillino, “ma il deliberato affossamento di una misura volta a garantire servizi primari”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate