-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, raccolta firme per chiedere l’Esercito in città: circa 100 adesioni ogni ora

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 26 Ottobre 2017 @ 17:38

Pescara. Hanno risposto in tanti all’iniziativa lanciata da Forza Italia tra i cittadini: raccogliere firme per chiedere al Governo di inviare l’Esercito a Pescara.

“Per fronteggiare la grave emergenza sicurezza in cui la nostra città è piombata negli ultimi due anni”, hanno affermato i consiglieri comunali di Pescara in Testa e FI, insieme a Lorenzo Sospiri, capogruppo regionale FI, che sottolineano come nell’arco della mattinata le adesioni raccolte sono state circa 100 ogni ora.

La petizione è ancora aperta:

“Invitiamo tutti i cittadini a venire anche domani, domenica 20 novembre, a firmare la nostra petizione, presso la sede del nostro Comitato per il No al Referendum Costituzionale, in via Nicola Fabrizi-via Galilei, aperta dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20”.

“L’unione fa la forza, il nostro obiettivo è superare le mille firme in due giorni e martedì raccoglieremo tutte le istanze per consegnarle al senatore Maurizio Gasparri affinchè le consegni, a sua volta, al Governo”.

“Dinanzi alle nostre denunce il sindaco Alessandrini ha semplicemente fatto orecchie da mercante, in due anni non una delibera è stata adottata per fronteggiare la drammatica éscalation di criminalità. Per questa ragione lo scorso maggio avevamo chiesto al Prefetto di convocare un Tavolo per l’Ordine pubblico e la Sicurezza, allargandolo anche alle forze politiche di opposizione, vista la delicatezza e l’urgenza delle tematiche da affrontare”.

“Da oggi e fino a domani sera, alle 20, presso il nostro Comitato in via Fabrizi abbiamo organizzato una raccolta firme di cittadini per chiedere al Presidente del Consiglio Matteo Renzi, al Ministro degli Interni Angelino Alfano, e al Ministro della Difesa Roberta Pinotti ‘di mettere a disposizione di Pescara una quota del contingente dell’Esercito Italiano, fino a pochi giorni fa mobilitato per il Giubileo straordinario, e ora assegnato all’Operazione ‘Strade Sicure’. Compito dei militari sarà quello di coadiuvare l’azione di controllo del territorio oggi effettuato dalle Forze dell’Ordine”.

“La risposta dei cittadini e dei commercianti è stata straordinaria. Stiamo raccogliendo cento firme all’ora, con pescaresi che stanno venendo in sede da ogni quartiere della città, da via Monte di Campli, ai colli, a via Tirino, da corso Vittorio Emanuele a via Gramsci, da via Raffaello a via Primo Vere”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate