lunedì, Ottobre 3, 2022
HomeNotizie PescaraPolitica PescaraPescara, nasce il Comitato Unico di Garanzia per la parità di genere

Pescara, nasce il Comitato Unico di Garanzia per la parità di genere

Pescara. Decolla alla vigilia dell’8 marzo il Comitato Unico di garanzia per le pari opportunità, organismo operativo presso l’Amministrazione comunale, che punta alla valorizzazione del benessere lavorativo dei dipendenti pubblici e promuove prevenzione e azioni contro la discriminazione.

Il CUG è presieduto da Lorena Petaccia, membro dell’avvocatura comunale, ne fanno parte 10 membri, di cui 5 dipendenti e 5 designati dai sindacati; si tratta dei dipendenti: Monica Di Sante, Maria Daniela Grieco, Carmine Vincenzo Raimondi, Nicola Vitullo; i designati di parte sindacale sono invece: Sandra Alberico Cgil, Emanuela Barbato Uil, Antonio Caso della Csa, David Ferrante della Diccap e Lorena Porta per la Cisl.

“I Comitati unici di garanzia servono a prevenire ed eliminare le discriminazioni dovute non soltanto al genere, ma anche all’età, alla disabilità, all’origine etnica, alla lingua, alla razza e all’orientamento sessuale”, ha illustrato l’assessore alle Pari opportunità, Sandra Santavenere. “I Comitati operano a diretto contatto con l’assessorato al Personale, sia sulle disparità che sul fenomeno del mobbing e si presentano come un interlocutore unico, a cui i lavoratori potranno rivolgersi alla bisogna”.

Oltre al Cug, l’altra novità di cui si doterà l’Amministrazione comunale è la Carta dei Diritti delle donne, documento che racchiude gli obiettivi da perseguire per realizzare le pari opportunità e di cui si è dotato anche il Comune di Cepagatti, che lo adotterà il prossimo 10 marzo.

A Pescara, la Carta dei Diritti delle donne sarà illustrata domani, martedì 8 marzo in sala Consiliare a partire dalle ore 17:30: il documento è stato presentato nell’ambito di Expo 2015 presentato all’Expo 2015 a cura di Rosaria Nelli, presidente del Comitato per la Promozione dell’Imprenditorialità Femminile di Chieti e coordinatrice degli Stati generali e di Gemma Andreini, presidente della Commissione regionale delle Pari Opportunità, che ne hanno promosso la nascita.

A completamento delle iniziative, spazio ai giovani con la premiazione dei migliori elaborati degli studenti nell’ambito del contest ‘Il mio universo’, dedicato alla parità di genere e aperto ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie cittadine.

Il contest è stato promosso dalla Commissione Pari Opportunità del Comune e dalla Presidenza del Consiglio Comunale e martedì 8 marzo, dalle ore 10:30 in poi i migliori lavori realizzati saranno premiati in Sala Consiliare.

Obiettivo degli elaborati: “La creazione di una composizione scritta o un disegno sul tema della Parità di genere”, ha illustrato la presidente, Tiziana Di Giampietro; durante l’incontro con i ragazzi, sarà proiettata una videointervista al Pedagogista Alain Goussot, docente di Pedagogia speciale presso l’Università di Bologna.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES