-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, rimborso libri scolastici, Pignoli e Teodoro “La Regione stanzi i fondi”

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 15:01

Pescara. Una lettera indirizzata al presidente della giunta regionale, Luciano D’Alfonso e all’assessore alla Pubblica Istruzione, Marinella Sclocco, riguardo ai fondi previsti dalla Regione per il rimborso dei libri scolastici, non ancora pervenuti al Comune, che dovrà poi predisporre l’avviso contenente i requisiti degli aventi diritto.

I consiglieri comunali di Scegli Pescara-Lista Teodoro, Massimiliano Pignoli e Piernicola Teodoro chiedono alla Regione se e quando saranno disponibili le risorse utili a rimborsare la spesa per l’acquisto dei libri scolastici alle famiglie pescaresi, visto che al momento non è arrivato ancora nulla.

“Lo scorso anno, a Pescara, furono circa 1.000 gli alunni a ottenere i libri gratis, mentre circa 500 quelli che ottennero il rimborso. La somma stanziata dalla Regione nel 2014 fu di circa 185mila euro” hanno comunicato i consiglieri.

Già con una nota stampa dello scorso 3 agosto, il Comune aveva fatto sapere che il Miur aveva provveduto a notificare alla Regione Abruzzo i fondi per il rimborso libri, che ammontano complessivamente a 2 milioni e 900 mila euro circa, da ripartire ai Comuni, destinati al rimborso dei testi per la scuola dell’obbligo e del triennio della scuola superiore.

“Chiediamo al governatore D’Alfonso e all’assessore Sclocco, vista la loro comprovata sensibilità, un interesse urgente affinché la Regione predisponga il bando per lo stanziamento dei fondi necessari, come accaduto sempre in passato, utili al rimborso dei libri scolastici”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate