6.5 C
Abruzzo
lunedì, Agosto 15, 2022
HomeNotizie PescaraPolitica PescaraDel Turco: la solidarietà di Acerbo (Prc) e Saia (Pdci) alla procura...

Del Turco: la solidarietà di Acerbo (Prc) e Saia (Pdci) alla procura di Pescara

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 6:51

angelino-alfanoPescara. Apprezzamento per l’iniziativa intrapresa dai magistrati pescaresi. È l’opinione di Maurizio Acerbo e Antonio Saia, consiglieri regionali di opposizione, in merito alla vicenda che sta coinvolgendo la Procura di Pescara.

Secondo i due politici, infatti, proprio l’ufficio giudiziario sarebbe oggetto di una campagna di delegittimazione bipartisan “che ha superato ogni livello di decenza”. Entrambi, pertanto, condividono le decisione dei magistrati di Pescara di chiedere, al Guadasigilli Angelino Alfano l’invio degli ispettori ministeriali, che possano verificare la fondatezza dei giudizi espressi in queste settimane da parlamentari e giornalisti sulla sanitopoli abruzzese.

“La Procura di Pescara ha risposto con la massima correttezza istituzionale” hanno, invece, commentato Acerbo e Saia “e nel rispetto dei differenti ruoli di parlamento e magistratura. Il nostro ordinamento non prevede che assoluzioni e condanne vengano decise nei salotti televisivi, ma nei tribunali. Facciamo notare” concludono “che la campagna di delegittimazione è bipartisan come lo era anche il malaffare emerso con l’inchiesta della Procura pescarese”.

 

 

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'