Università L’Aquila, ciclo di incontri su Dante. Ultimo appuntamento con Alessandro Barbero

Si può raccontare in modo innovativo la storia di un personaggio come Dante Alighieri, così centrale nella vicenda culturale italiana dal Medioevo a oggi? Cercherà di rispondere a questo interrogativo il seminario Dante, un uomo, ideato in occasione del settecentenario della morte del poeta dal Dipartimento di Scienze umane (DSU) dell’Università dell’Aquila e realizzato nel quadro delle Attività culturali di Ateneo.

Il ciclo di incontri intende esplorare, tra ricerca scientifica e alta divulgazione, una biografia piena di grandi esperienze conoscitive, ma anche chiaroscuri, buchi testimoniali, colpi di scena.

Per ripercorrere tutte le fasi dell’esperienza dantesca, dall’infanzia alla morte, l’iniziativa, a cura di Amedeo Feniello, permetterà di incontrare dieci tra i maggiori storici italiani, studiosi e conoscitori di quell’epoca: Franco Franceschi, Giuliano Milani, Federico Canaccini, Sergio Tognetti, Paolo Grillo, Lorenzo Tanzini, Sabrina Ferrara, Francesco Somaini, Franco Cardini, Alessandro Barbero. Verranno individuati e approfonditi gli elementi più suggestivi e interessanti della vita di Dante, ma anche il contesto cittadino fiorentino, la sua economia, gli scontri tra fazioni, il conflitto politico più generale tra Guelfi e Ghibellini.
Le lezioni cominceranno giovedì 11 febbraio 2021 con Franco Franceschi che parlerà di Firenze all’epoca di Dante e si chiuderanno il giorno 11 giugno con un dialogo tra Alessandro Barbero e Amedeo Feniello intorno alla figura dantesca.

I singoli incontri saranno visibili a tutti in forma interattiva su piattaforma Cisco Webex Meetings al link: https://univaq.webex.com/meet/maurizio.cironi Le videoregistrazioni integrali di tutte le lezioni saranno inoltre disponibili, dopo ciascun evento, sul canale Youtube UNIVAQ E-LEARNING .L’attività sarà creditizzabile per gli studenti del Dipartimento di Scienze umane.

Programma del Seminario
1. Franco Franceschi (Università di Siena), Firenze all’epoca di Dante, 11 febbraio ore 16.00
2. Giuliano Milani (Université Paris-est, Marne-La Vallée), L’infanzia e l’adolescenza, 17 febbraio, ore 16.00
3. Federico Canaccini (Università Pontificia Salesiana), La battaglia di Campaldino, 4 marzo, ore 15.00
4. Sergio Tognetti (Università di Cagliari), L’economia fiorentina all’epoca di Dante, 19 marzo, ore 16.00
5. Paolo Grillo (Università degli Studi di Milano Statale), Guelfi e Ghibellini, 23 marzo, ore 16.00
6. Lorenzo Tanzini (Università di Cagliari), Il governo di Firenze, 7 aprile, ore 16.00
7. Sabrina Ferrara (Université de Tours), I tempi della Commedia, 22 aprile, ore 15.00
8. Francesco Somaini (Università del Salento), Dante e l’impero, 7 maggio, ore 16.00
9. Franco Cardini (SUM, Firenze), L’idea di esilio all’epoca di Dante, 3 giugno, ore 15.00
10. Alessandro Barbero (Università Piemonte Orientale), Amedeo Feniello (Univaq), Dante, un uomo, 11 giugno, ore 16.00