-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

San Valentino, Museo dei Fossili: apre la sala dei reperti della Majella

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 14 Marzo 2018 @ 23:29

San Valentino in A.C. Apre una nuova sala espositiva all’interno del Museo dei Fossili e delle Ambre, tutta dedicata ai reperti della Majella.

La sala, che sarà inaugurata sabato 17 marzo alle ore 17:30, racchiude infatti 165 milioni di anni di storia naturale, della Majella: si potranno ammirare denti di squalo da Lettomanoppello, ammoniti dal Gran Sasso, il riccio marino da San Valentino, coralli da Cima Murelle, pesci fossili da Abbateggio e da Capo Fiume di Palena, lumache di mare da Scontrone e vasto, spugne, stelle marine e tanti altri reperti.

I fossili della Majella sono stati allestiti dall’Associazione Amici del Museo, classificati e catalogati in collaborazione con i paleontologi Alberto Tanfi, curatore della collezione, Giorgio Carnevale e Erminio Di Carlo, scomparso alcuni anni fa, paleontologo autodidatta, riconosciuto e apprezzato dal mondo scientifico.

Il Museo di San Valentino, aperto nel 2004 dal compianto sindaco Gianni Ammirati, in collaborazione con la provincia di Pescara, è costituito da una ricca raccoltadi fossili degli ultimi 500 milioni di anni,  provenienti da tutte le parti del mondo e da una preziosa varietà di ambre allestite da Giampiero e Fabio Verna, orafi e appassionati collezionisti. Completano il percorso museale la sala dei dinosauri e il laboratorio didattico, dedicato alle visite delle scuole.

Con la sua nuova sala dei fossili provenienti dall’Abruzzo e dalla Majella,insieme ai siti di Palena e Scontrone, San Valentino sarà la prima esposizione generale e punto di riferimento della storia paleontologica dell’Abruzzo.

All’inaugurazione saranno presenti: Antonio Di Marco, presidente dalla Provincia di Pescara; Antonio Saia, sindaco di San Valentino; John Forcone, assessore alla cultura; Alberto Tanfi, paleontologo; Beniamino Gigante, presidente dell’Associazione Amici del Museo; Dino D’Alessandro, presidente della Proloco, che ha donato le vetrine della nuova collezione.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate