Pescara, Wharol e Schifano aprono l’Imago Museum

Pescara. Ha aperto i battenti questa mattina l’Imago Museum, in corso Vittorio Emanuele 270 a Pescara: progetto culturale internazionale realizzato dalla Fondazione Pescarabruzzo, che così aggiunge a favore della comunità locale un ulteriore capolavoro ai suoi ‘”ioielli di famiglia”, come spiega il Presidente Nicola Mattoscio.

La mostra di apertura, “Warhol e Schifano tra pop art e classicismo” è un percorso attraverso l’esperienza artistica di due Maestri, tra le figure più influenti dell’Arte e della cultura contemporanea, Andy Warhol e Mario Schifano.

Per quanto riguarda Warhol, padre della pop art, esposti a Pescara – in opere originali dai colori brillanti quali serigrafie, stampe, fotografie, disegni, poster, manifesti e copertine di riviste – ben 101 lavori (resi disponibili dalla Rosini Gutman Collection) datati dal 1957 (anno del Golden Book, traduzione commerciale dei primi disegni d’artista) fino alla soglia degli anni Novanta (tra tutti, Interview Magazine, Cover Liza Minnelli, del marzo 1991).
La sezione su Schifano, personalità emblematica della pop art non solo italiana, vede esposte in mostra 301 foto ritoccate con smalti, 15 tele, 10 carboncini e 2 opere a tecnica mista.