-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, Fla Festival di Libri e Altrecose: programma eventi

Ultimo Aggiornamento: martedì, 30 Ottobre 2018 @ 23:50

Pescara. Tanti gli ospiti prestigiosi che interverranno alla 16esima edizione del Fla-Festival di Libri e Altrecose, in programma da giovedì 8 a domenica 11 novembre.

A prendere parte alla nota manifestazione organizzata dall’associazione Mente Locale, di Vincenzo D’Aquino, con la direzione artistica di Luca Sofri, alcuni dei principali nomi del panorama culturale contemporaneo:

Diego Bianchi e Marco Dambrosio, ovvero Zoro e Makkox di “Propaganda live”; l’astronauta Samantha Cristoforetti; Furio Corsetti e Giorgio Maria Daviddi, del Trio Medusa; gli scrittori Maurizio Corona, Antonio Scurati, Paolo Giordano, Maurizio Maggiani e Diego De Silva; i giornalisti Giovanni Floris, Sergio Rizzo, Pierluigi Battista ed Ezio Mauro; i politici Fausto Bertinotti, Marco Minniti e Carlo Calenda; il medico di Lampedusa, Pietro Bartolo; il maestro Mogol, che ricorderà Lucio Battisti; il cantautore Vasco Brondi e la band Lo Stato Sociale, con Luca Genovese.

La quasi totalità degli appuntamenti del FLA è a ingresso gratuito, grazie alla presenza degli sponsor e al contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Pescara. Per il secondo anno consecutivo, inoltre, gli eventi saranno seguiti da Radio Deejay, radio ufficiale del festival.

Ecco il programma:

giovedì 8 novembre, ore 20.30 al Teatro Massimo, Paolo Virzì; con lui, durante l’intervista a cura di Luca Sofri che seguirà la proiezione del film ‘Notti magiche’, saranno presenti gli attori Irene Vetere e Giovanni Toscano.

Il programma di giovedì prevede all’Auditorium Petruzzi, in via delle Caserme, l’intervento dell’ex presidente della Camera, Fausto Bertinotti, degli autori della saga comica delle Formiche Gino e Michele e dello scrittore Paolo Nori.

In serata allo Spazio Matta si terrà lo spettacolo “Segre. Come il fiume” dedicato a Liliana Segre, interpretato dall’attrice Serena Di Gregorio per la regia di Antonio Tucci.

Venerdì 9 novembre, Giovanni Floris e Francesco Costa, alternati dagli incontri con i giornalisti Ezio Mauro e Sergio Rizzo; ci saranno gli scrittori Paolo Giordano, Luca Bianchini, Eleonora Caruso e Paola Mastrocola. Spazio all’intervista di Luca Sofri all’ex ministro Marco Minniti e alle “Canzoni travisate” di Furio Corsetti e Giorgio Maria Daviddi del Trio Medusa.

Il secondo giorno del FLA chiude in bellezza con il concerto “Mogol ricorda Battisti” al teatro Massimo, nato dalla collaborazione con l’Ente manifestazioni pescaresi.

Sabato 10 novembre, terzo giorno del festival, vede il susseguirsi degli incontri con gli scrittori Maurizio Corona, Diego De Silva, Christian Raimo ed Edoardo Albinati, mentre il giornalista David Parenzo e l’ex ministro Carlo Calenda parleranno di alcuni temi di politica e attualità. In veste di scrittore interverrà anche Adriano Sofri, che al FLA presenta “Una variazione di Kafka”; Pierluigi Battista parlerà del volume “Il senso di colpa del dottor Zivago” e Michele Dalai racconterà al pubblico del FLA “I giorni di Bartali e Togliatti”.

Al FLA ci sarà anche la partecipazione speciale del medico Pietro Bartolo, noto per essere fin dal 1992 il responsabile delle prime visite a tutti i migranti che sbarcano a Lampedusa, che riceverà il premio Ikigai in collaborazione con Marifarma. Ci saranno i ragazzi della band Lo Stato Sociale che, insieme a Luca Genovese.

La serata sarà animata da Diego Bianchi e Marco Dambrosio, ovvero Zoro e Makkox di “Propaganda live”: dalle quinte del teatro Massimo si discuterà di politica, attualità, televisione e social network.

Domenica 11 novembre, da Antonio Scurati, Massimo Mantellini e Maurizio Maggiani a Marisa e Gigi Passera. Un appuntamento speciale con Valeria Solarino e Matteo Caccia si terrà all’abbazia Santa Maria del Lago di Moscufo, mentre a Pescara l’astronauta Samantha Cristoforetti racconterà le sue avventure nello spazio racchiuse nel libro “Diario di un’apprendista astronauta”.

Il sipario sul FLA cala alle ore 21 quando, al Teatro Massimo, Vasco Brondi presenta il volume “Le luci della centrale elettrica. Dieci anni di musica tra la via Emilia e la via Lattea”.

 Il FLA – Festival di Libri e Altrecose si snoda in diverse sezioni:

“Prisma italiano” a cura di Massimiliano Panarari;  “Scrivere il presente” a cura di Paolo Di Paolo;  “Opera prima” della Scuola Macondo; “A ruote spiegate” a cura di Alessandro Ricci; “Oltre la stanza tutta per sé” a cura di Carolina Capria; “Cosa si legge” a cura di Letizia Di Girolamo; “Playlist” a cura di Fabio Ciminiera, “Olis”, a cura di Michele Meomartino.

C’è poi la sezione “Abruzzo L.O.C. – Letteratura di Origine Controllata” dedicata agli autori e alle case editrici abruzzes;  “Parole e musica” in collaborazione con il conservatorio e la sezione sul fumetto organizzata con la Scuola internazionale di Comics e, infine, una sezione kids dedicata ai più piccoli.

Tre quest’anno le mostre inserite nella cornice del FLA:

la mostra fotografica e multimediale “Dreamers 1968: come eravamo, come saremo” ospitata al Museo delle Genti d’Abruzzo e realizzata da AGI Agenzia Italia in collaborazione con “A futura memoria”; “Mari e muri di Monica Memoli” nella casa natale di Gabriele D’Annunzio e “Futuro Anteriore” al Palazzo Zambra di Chieti.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate