Città Sant’Angelo, niente grandi eventi: estate tutta culturale

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 14 Giugno 2021 @ 10:19

Città Sant’Angelo. Quella di Città Sant’Angelo, sarà un’estate dedicata alla cultura. Appuntamenti di altissimo profilo, tutti nella meravigliosa cornice del borgo angolano.

Si partirà con la tre giorni dedicata alla musica,  dal 18 al 20 luglio grazie al Città Sant’Angelo Music Festival, organizzata dalla Fondazione “Nicola Polidoro” che riserverà i tre appuntamenti all’opera lirica di Gaetano Donizzetti intitolata “Don Pasquale”.

Poi sarà la volta di salotti con autori dal respiro internazionale. Si inizierà con l’attore e conduttore Corrado Tedeschi, che reciterà Dante Alighieri nel suo spettacolo intitolato “L’amore che move il sole e l’altre stelle”. A seguire ci saranno incontri con Remo Rapino, vincitore del Premio Campiello 2020, Donatella Di Pietrantonio finalista del Premio Strega 2021, Federico Palmaroli autore de “Le più belle frasi di Osho”, Daniela Musini, scrittrice angolana e per finire, sarà la volta dell’attore Giorgio Pasotti.

Questi gli eventi dal respiro internazionale ma il cartellone estivo sarà riempito da altri appuntamenti interessanti e che richiameranno tantissimi turisti come, ad esempio, il Premio Letterario dedicato alla poesia dell’Associazione “Teatranti d’Abruzzo”, la mostra fotografica interamente dedicata a Città Sant’Angelo, il Marcozzi Contemporary Theater di Daniela Marcozzi, angolana trapiantata a Berlino che torna nel suo paese a proporre una sperimentazione teatrale. Poi ci sarà la collaborazione con il Teatro Florian e tantissimi altri appuntamenti da segnare in agenda. Le date saranno presentate il prossimo mercoledì, 16 giugno 2021, alle ore 11:30 nel Teatro Comunale di Città Sant’Angelo.

Un’estate diversa da quella dell’anno scorso ma che, purtroppo, ha costretto le associazioni a non poter organizzare gli storici eventi come Dall’Etna al Gran Sasso, Festa in corso e la notte in bianco. Tre appuntamenti che richiamano migliaia di visitatori ma che, viste le vigenti normative in materia di contenimento della pandemia da covid19, ha fatto desistere gli organizzatori e a far rimandare il tutto al 2022.

Soddisfatto del cartello estivo il Sindaco, Matteo Perazzetti: “Apprendendo la volontà delle associazioni di non poter organizzare gli eventi storici, ma abbiamo deciso comunque di organizzare appuntamenti di grande prestigio. Dal Città Sant’Angelo Music Festival, passando per Giorgio Pasotti e tutti gli altri personaggi di caratura internazionale, abbiamo dato la possibilità alla nostra comunità, di accogliere la cultura tra le mura del borgo. Sarà una bella estate. Mercoledì 16 giugno presenteremo ufficialmente tutte le date e aspettiamo i turisti a Città Sant’Angelo”.