-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Capodanno a Pescara con Vincenzo Olivieri

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 13:15

pescaracapodannoinpiazzaPescara. Sarà Vincenzo Olivieri il mattatore assoluto del Capodanno in Piazza 2014 a Pescara, con la Olivieri’s Moma band, la musica dance dal vivo, gli scherzi in diretta, il cabaret e quel pizzico di follia e di improvvisazione che sempre deve caratterizzare la notte più lunga dell’anno, quella di San Silvestro. E, mentre i festeggiamenti per gli adulti partiranno il 31 dicembre alle 22 per proseguire sino all’alba del primo gennaio, per martedì prossimo previsto un mini-Capodanno anche per i più piccoli: a partire dalle 16 sempre in piazza Salotto sarà allestito un Villaggio dei Gonfiabili, offerti da Sarno Giocattoli, e alle 18.30 il classico brindisi a base di succhi di frutta offerto dal Saquella Caffè. 

Lo ha annunciato l’assessore al Turismo Maria Grazia Palusci nel corso della conferenza stampa odierna convocata per illustrare il programma degli eventi previsti per il ‘Capodanno in Piazza 2013’ dal tema ‘Un Capodanno fuori dal…Comune’. Presenti i titolari delle tre agenzie che quest’anno, per la seconda volta tutti insieme, hanno partecipato all’organizzazione dell’evento, ossia la Alhena Entertainment, Eventi e Concerti e Fancy World, oltre, ovviamente, a Vincenzo Olivieri.  “Nonostante il clima di austerity, nonostante la Spending Review, nonostante i tempi che stiamo vivendo, Pescara non poteva rinunciare al suo Capodanno in piazza, che ormai fa parte della nostra tradizione – ha sottolineato l’assessore Palusci – e per il quale quest’anno spenderemo appena 20mila 500 euro, Iva al 22 per cento compresa, riducendo all’osso il cachet per gli artisti e garantendo tutti i servizi necessari e previsti per legge. Per dare l’addio al 2013 e salutare l’arrivo del 2014 abbiamo deciso di affidare la serata e lo spettacolo al mattatore assoluto, Vincenzo Olivieri che a partire dalle 22 del 31 dicembre sarà in scena con la sua Olivieri’s Moma Band, e con Vincenzo arriveremo al brindisi di mezzanotte per poi continuare fino alle 2 e anche oltre con la musica dance. Abbiamo scelto Olivieri perché è ‘uno di noi’, un personaggio che entra nelle case con prepotenza e ha la capacità di coinvolgere e trascinare. Inoltre abbiamo pensato anche a un Capodanno per i bambini e infatti il 31 dicembre avremo in piazza Salotto dei gonfiabili offerti dalla Sarno Giocattoli e alle 18.30 faremo il primo brindisi con i piccoli ospiti a base di succhi di frutta offerti da Saquella”. 

“Il nostro – ha detto Olivieri – sarà un ‘Capodanno fuori dal Comune’, nel senso che saremo in piazza per una notte in cui accadrà di tutto: ci saranno gli ingredienti tipici della notte di San Silvestro, ossia la musica, l’allegria, il cabaret, il coinvolgimento del pubblico che dovrà partecipare e dopo la mezzanotte spazio alla musica dance con la mia band. Ci stiamo attrezzando per poter proiettare in piazza i video che eventualmente il pubblico ci vorrà mandare con il proprio smartphone. L’idea è quella di organizzare una grande festa collettiva per far divertire tutta piazza Salotto, per tutti coloro che magari non potranno andare nei locali, o che comunque dopo il cenone vorranno venire a festeggiare con noi. Infine stiamo pensando anche di organizzare un momento di solidarietà con una raccolta in diretta di fondi da destinare alle vittime dell’alluvione”. 

“Per il secondo anno consecutivo – ha aggiunto Stefano D’Incecco, della Alhena – siamo riusciti con l’assessore Palusci, in uno spirito di collaborazione, a unire le forze, tra diverse agenzie, riducendo al minimo i costi per la città che avrà comunque un Capodanno straordinario”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate