-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, ‘Dall’amore nessuno fugge’: convegno e mostra fotografica

Ultimo Aggiornamento: domenica, 14 Gennaio 2018 @ 3:59

Pescara. Arriva la mostra fotografica ‘Dall’amore nessuno fugge’, nata dall’idea di un esperimento condotto nelle carceri in Brasile che propone un modello di detenzione senza sbarre, in cui i recuperandi diventano custodi di loro stessi e responsabili del loro processo di reinserimento.

A portare avanti l’iniziativa in 23 Paesi, le Associazioni di Protezione e Assistenza ai Condannati (Apac), che si pongono l’obiettivo di osservare la realtà carceraria da un’altra angolazione, dove l’attenzione è concentrata sugli uomini e non le sbarre, sull’umanità al posto del reato, sulle potenzialità future e non solo sugli errori del passato.

La mostra si terrà presso il Tribunale di Pescara da lunedì 6 a sabato 11 novembre e verranno esposti prodotti e foto dei detenuti del carcere di Pescara; a introdurre la mostra, un convegno inaugurale dal titolo ‘La pena e il suo fine: recuperare l’umano’, previsto domani, lunedì 6 novembre alle ore 18.00 presso l’Auditorium Petruzzi, in via delle Caserme 24; per l’evento è stato richiesto l’accreditamento formativo all’Ordine degli avvocati d’Abruzzo.

Al convegno interverranno Federica Chiavaroli, sottosegretario alla Giustizia; Maria Rosaria Parruti; presidente del Tribunale di Sorveglianza dell’Aquila; Franco Pettinelli, direttore della Casa Circondariale di Pescara; Germano D’Aurelio, ‘Nduccio, da tempo attivo con la sua associazione ‘Fratello Mio’ a favore dei detenuti; Francesco Lo Piccolo, giornalista e presidente dell’associazione Voci di dentro, che da dieci anni vede impegnati molti volontari nelle carceri e un ex detenuto con la sua testimonianza.

L’evento è patrocinato dal Ministero della Giustizia, dall’Ordine degli Avvocati di Pescara, dall’AVSI, dalla Comunità di Sant’Egidio, dalla Caritas Diocesana, dal Centro Culturale di Pescara, e ha tra i protagonisti le associazioni Voci di Dentro, Stella del Mare e Fratello Mio ed infine il Centro Servizi per il Volontariato di Pescara.

Durante i giorni dell’esposizione sarà possibile vedere la mostra con visite guidate tramite prenotazione ai contatti: Rosina Di Michele, tel 3293121954; Maria Grazia Rappoccio, tel. 3484654958; per prenotazioni scuole: Lidia Di Paolo, 3284331706.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate