Pescara celebra le Giornate del Patrimonio

Il 23 e 24 settembre, sono le due Giornate dedicate al Patrimonio e a Pescara, per l’occasione, ci saranno una mostra, un convegno e uno speciale anniversario all’Aurum.

Si tratta di due giornate che parlano alla comunità dell’importanza del patrimonio pubblico – dice l’assessore alla Cultura Giovanni Di IacovoSiamo lieti di rinnovare la sinergia con l’Archivio di Stato che non fa mai mancare il suo prezioso apporto, insieme a quello dell’Università, che è un prezioso polo di riferimento per la vita culturale e la storia del territorio e, infine, di celebrare queste due giornate con l’importante traguardo dell’associazione Italia Nostra che celebra i suoi 40 anni con un convegno”.

La mostra, allestita con la collaborazione del Dipartimento di Architettura – Ud’A, verte sulla figura dell’ingegner Giustino Cantamaglia, professionista che ha contribuito alla realizzazione del tessuto urbano di Pescara. Gli elaborati grafici esposti sono stati tratti dal fondo privato “Cantamaglia” e da altri fondi, tutti conservati presso l’Archivio di Stato di Pescara. La mostra documentaria, allestita nelle sale espositive dell’Archivio di Stato sarà inaugurata sabato 23 settembre e resterà aperta al pubblico fino al 6 ottobre con i seguenti orari: 10,00 / 12,00; si concluderà domenica 8 ottobre in occasione della “Domenica di Carta”

Il convegno, promosso in collaborazione con il Dipartimento di Architettura – Ud’A e l’Associazione Italia Nostra – sezione di Pescara, tratta l’architettura del Novecento nel capoluogo con particolare riferimento alla figura dell’ingegner Giustino Cantamaglia, uno dei protagonisti della realizzazione dello sviluppo urbano della Città nel dopoguerra.

Gli esiti urbanistici e il futuro della Città saranno l’argomento su cui verterà la sezione curata dall’associazione Italia Nostra che, nell’occasione, celebra il 40° di fondazione.