Brunoni, Veltroni, La Pina e Grasso a Pescara per il Festival delle Letterature (e Altrecose)

Pescara. Musica e street art, cinema e serie TV, teatro, fumetti, fotografia e -da quest’anno- street food. É il FLA – Festival di Libri e Altrecose, che per quattro giorni, dal 9 al 12 novembre, tornerà a coinvolgere la città di Pescara.

Il Festival delle Letterature dell’Adriatico è interamente rinnovato, a partire dal nome, e con nuovi partner a livello nazionale come Il Post e Radio Deejay. Nato nel 2003 e giunto alla sua 15ma edizione, il FLA Pescara Festival è cresciuto fino a diventare l’evento più importante in Abruzzo (25.000 spettatori nel 2016), anche grazie all’ingresso come direttore artistico nel 2012 di Luca Sofri, fondatore de Il Post.

Tra i primi ospiti confermati dell’edizione 2017: il Presidente del Senato Pietro Grasso, che sarà l’atteso protagonista dell’opening ufficiale del Festival (9 novembre), la vincitrice del Premio Campiello 2017 Donatella Di Pietrantonio (“L’Arminuta”, ed. Einaudi), il politico, scrittore e regista Walter Veltroni che -intervistato da Giovanni Floris- presenterà al pubblico del FLA il suo nuovo libro, la sceneggiatrice e scrittrice Francesca Melandri (“Sangue Giusto”, ed. Rizzoli, 2017), lo scrittore Fabio Genovesi (“Il mare dove non si tocca”, ed. Mondadori, 2017), il giornalista e scrittore Enrico Deaglio, l’attore, drammaturgo e regista teatrale Marco Baliani (fra i massimi esponenti del teatro di narrazione in Italia), il direttore de Il Foglio Claudio Cerasa, la voce ‘storica’ di Radio Deejay La Pina e il cantautore Brunori Sas, dopo il successo del suo ultimo tour estivo “A casa tutto bene”.