-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Al via il Natale di Montesilvano

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 18:54

montesilvanoMontesilvano. E’ stato illustrato questa mattina dall’assessore agli Spettacoli del Comune di Montesilvano Claudio Di Emanuele e dall’assessore alla Cultura Mauro Orsini, alla presenza del direttore artistico della Nuova Scuola Comunale di Musica Nunzio Fazzini e della direttrice amministrativa Giovi Trabucco, il cartellone degli appuntamenti “Il Natale di Montesilvano”, che vede il primo evento già da domani, giovedì 8 dicembre alle ore 21, con il Concerto del Coro Gospel “NEW YORK SPIRIT OF GOSPEL” presso la Chiesa S. Antonio di Padova. L’ingresso è gratuito.

Dodici le serate che si svolgeranno al Palaroma per i concerti di Marracash (sabato 10 dicembre ore 22), Bandabardò (venerdì 16 dicembre ore 21.30), l’Orchestra Italiana Bagutti (sabato 17 dicembre ore 21.30), i Nomadi (lunedì 26 dicembre ore 18), il musical di PeterPan (giovedì 22 dicembre ore 18) e I Soliti Idioti in Tour (venerdì 23 dicembre ore 21.30), in viale Europa con l’associazione culturale Amare Montesilvano e la Pro Loco che hanno organizzato una gara di torte (domenica 18 dicembre dalle ore 10.30) e al Grand Hotel Adriatico la Tombola Natalizia di Beneficenza (giovedì 29 dicembre ore 17).

Il Gran Gala di Natale sarà curato dai docenti e gli allievi della Nuova Scuola Comunale di Musica (mercoledì 21 dicembre ore 21 Serena Majestic). Inoltre, torna la seconda edizione del Presepio Vivente il 5 gennaio a Montesilvano Colle a partire dalla ore 18 la cui direzione artistica è curata da Franca Minnucci, con la rievocazione delle antiche arti e  dei mestieri. Infine il 6 gennaio La Befana dei bambini, manifestazione all’interno della quale si esibirà la Fanfara dei Bersaglieri “La Dannunziana di Pescara” (6 gennaio ore 16 piazza Diaz). 

“Numerosi appuntamenti – spiega l’assessore Di Emanuele – che anche quest’anno testimoniano la ricchezza di un cartellone di manifestazioni per tutti i gusti. Il Gran Gala di Natale, organizzato dalla Nuova scuola comunale di musica è il fiore al’occhiello delle manifestazioni, naturalmente ci attendiamo che partecipi tutta la cittadinanza. Abbiamo allestito un  programma lavorando all’insegna del risparmio, quest’anno per la prima volta non metteremo le luminarie in città, ma alberi di Natale in alcuni punti strategici e davanti le vetrine dei negozianti, per dare un segno della festa, ma anche un messaggio a chi quest’anno vivrà il Natale con più ristrettezze economiche. I soldi che risparmieremo per le luminarie verranno invece investiti sul sociale e a favore della città”.  

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate