-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, prima proiezione del video mapping a Piazza Salotto

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 25 Ottobre 2017 @ 13:55

Pescara. Prima proiezione del video mapping su Palazzo Arlecchino domani, venerdì 23 dicembre.

Dalle 18:00 alle 21:00, ogni ora, Piazza Salotto sarà illuminata dalle proiezioni in 3D realizzate per il secondo anno consecutivo dalla società pescarese Share City, di Cristian Summa, con la direzione artistica di Silvia Moretta.

L’evento, che si ripeterà ogni giorno fino al prossimo 2 gennaio, è promosso dall’Assessorato al Turismo e Grandi Eventi del Comune, in collaborazione con la Camera di Commercio di Pescara, Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, CNA Pescara, Pescara d’amare e Pescara Centro.

Sono 6 gli artisti che propongono i loro video mapping in gara per il contest:

lo studio di Visual Design Aelion Project (Guardiagrele/Bologna) che parteciperà con il video mapping “Spazi Modulari”; il BlackLights Visual Studio (Bologna) con “Piscarius”; Egoplastica (alias Hermes Mangialardo, Lecce) con “Timemachine”; il gruppo formato da Alessio Chinni e Alvaro Muñoz (Barcellona) con “A Plastic Word”; Michele Pusceddu (Cagliari) con “Decostruction” e Vincenzo Sansone (Roma) che presenterà “Memories”.

I lavori saranno valutati durante le giornate della manifestazione da una giuria popolare, che voterà cliccando i like sulla fanpage PescaraMapping e da una giuria tecnica altamente qualificata, composta da: Luca Agnani (studio di video projection mapping); Angelo Bonello, artista, direttore del Kitonb project (Roma) e direttore artistico del programma televisivo Italian’s Got Talent; Maurizio Gianandrea, docente, fondatore e direttore dell’Accademia Internazionale della LUCE (Umbertide); Diego Labonia, direttore del RGB Festival di Roma; Franco Summa, artista, pioniere dell’Arte Ambientale e Urbana.

Dal voto incrociato tra le due giurie saranno stabiliti i vincitori dei tre premi in denaro in palio: spetteranno 5.000 euro al primo classificato, 2.000 euro al secondo e 1.000 euro al terzo.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate