-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, meta ideale per il Capodanno scelta da Trivago

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 26 Ottobre 2017 @ 23:27

Pescara. Per chi fosse ancora indeciso su dove trascorrere il Capodanno, la lista stilata da Trivago non lascia dubbi: nell’elenco delle città che offrono attrattive e divertimento per la notte del 31 dicembre, c’è anche Pescara.

La classifica delle 10 migliori città (http://room5.trivago.it/capodanno-2017-cosa-fare-in-italia/) viene stilata tenendo conto di una serie di parametri: il rapporto qualità/prezzo degli hotel, la varietà dell’offerta, gli eventi in programma.

Soddisfazione espressa dal sindaco, Marco Alessandrini: “Trivago sceglie il Capodanno di Pescara: questo ingresso conferma il potenziale della nostra città e il valore di aver investito, anche in tempi difficili, su Pescara e ciò che può offrire”.

“Si tratta di un riscontro costruito insieme al territorio, agli operatori turistici, commerciali e dell’intrattenimento con cui collaboriamo da quando ci siamo insediati per cercare di agevolare un cambiamento capace di attivare tutte le vocazioni della città. Il fatto che il più importante motore europeo di ricerca si accorga di noi, significa che questa squadra funziona e che soprattutto funziona investire sul futuro della città e su comparti come quello turistico, commerciale e dell’intrattenimento”.

Soddisfatto anche l’assessore ai Grandi Eventi, Giacomo Cuzzi: “Un riconoscimento importante che attesta la bontà del lavoro che stiamo portando avanti per rilanciare la vocazione turistica della città. Se ne accorgono a livello nazionale tanto da essere selezionati tra le top 10 destinazioni per Capodanno 2017 dal leader europeo della ricerca online sulle strutture alberghiere e sulle fonti di informazioni turistiche Trivago”.

“Siamo stati contattati dai responsabili che effettuano questa classifica tenendo conto delle mete più cercate dagli italiani per il 31 dicembre, del rapporto qualità prezzo degli hotel e della bellezza, nonché varietà, degli eventi in programma, continueremo a lavorare sulla politica degli eventi di livello nazionale e di qualità, in grado di generare presenze e prestigio e di affermare sempre più il nostro territorio come destinazione a livello nazionale. Sarà una grande stagione invernale con dei grandi appuntamenti che affermeranno ancor più la nostra leadership nel Medio Adriatico, consolidando la nostra presenza in questa importante classifica”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate