-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Spoltore, ‘Le Notti della Brigante’: la rievocazione storica in abiti d’epoca

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 1:14

Spoltore. Ha ricevuto il riconoscimento del Mibac e della Presidenza del Consiglio dei Ministri la suggestiva rievocazione storica ‘Notti della brigante’, la rassegna che si terrà da venerdì 5 a domenica 7 agosto a Borgo Case Troiano.

L’iniziativa, giunta alla sesta edizione, è organizzata dall’associazione Fontevecchia, presieduta da Luciano Troiano e patrocinata dal Comune.

Ecco il programma:

venerdì 5 agosto, alle 18:00, sfilata in abiti d’epoca e apertura della Chiesa della Santissima Trinità, del Museo di Arti contadine per le visite guidate alla scoperta dei documenti di epoca borbonica e delle Monete storiche;

ore 19:00 inaugurazione della mostra ‘La Piazzaforte Borbonica di Pescara’, proveniente dagli Archivi militari e storici di Napoli, Madrid, Vienna e Roma: 30 pannelli forniti dal curatore della mostra, lo storico Licio Di Biase, che sarà protagonista dell’incontro su ‘Anniversario della Battaglia di Pescara contro i turchi: la Piazzaforte spagnola di Pescara’, con Antonello De Berardinis, direttore dell’Archivio di Stato di Chieti; modererà l’incontro il regista Carlangelo Scillamà Chiarandà, con l’accompagnamento musicale del maestro Gennaro Fiaccola, del Conservatorio di Stato di Fermo;

A seguire l’incontro con Maria Scerrato, autrice di ‘Fiori di ginestra, donne e briganti lungo la frontiera’, quindi l’omaggio alla brigantessa Michelina Di Cesare, la proiezione di ‘Pescara, Immagini nella storia’ con musiche del maestro Ennio Morricone;

ore 22:00, concerto di pizzica, tammuriata, saltarello e tarantella degli Allamanù, e a mezzanotte, come da tradizione, l’accensione del falò e il Giuramento del Brigante.

Sabato 6 agosto, visita dell’accampamento dei Briganti del Regio Esercito Borbonico, con i fucilieri borbonici dei gloriosi Tiragliatori della Guardia Reale, vestiti con l’uniforme storica del 1800 e la Guardia Nobile della Serenissima. Inoltre ci saranno due unità della Guardia Imperiale Asburgica, in abito originale d’epoca;

a seguire la celebrazione della Santa Messa rigorosamente in rito latino, e alle 19.30 la presentazione del volume ‘La nazione napolitana’ con Gigi Di Fiore, giornalista de ‘Il Mattino’; modera il giornalista de ‘Il Tempo’, Marco Patricelli.

Domenica 7 agosto, incontro con Gianvito Armenise, autore di ‘Per vincere se stessi’ e la presentazione dei volumi ‘Brigantaggio Politico nelle Due Sicilie’ di Pino Ippolito Armino, nonché ‘I Briganti di Sua Maestà’, con Vincenzo Gulì;

ore 21:25 i Briganti a Teatro con Titti Nuzzolese, del Teatro dell’Osso di Napoli in ‘Regine Sorelle’ e alle 22.30 la musica degli Anemamè.

Hanno collaborato alla rassegna il Consorzio Tradizioni Teatine, l’Associazione ‘il Ramajetto’ di Chieti, il Teatro del Sangro, l’Archivio di Stato e la Lilt – Lega Italiana per la lotta contro i tumori, presieduta dal professor Marco Lombardo, che sarà presente con il proprio punto informativo, mentre il servizio di soccorso sarà curato dalla Misericordia, con il Governatore Berardino Fiorilli.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate