-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Torre de’ Passeri, “I Giovani ricordano la Shoah”

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 2:27

torre_de_passeriTorre de’ Passeri. Il racconto del viaggio della memoria alla Risiera di Sabba, alle Foibe di Vasovizze e al campo di concentramento di Dachau, le riflessioni degli studenti, la presentazione e la premiazione degli elaborati pervenuti in occasione della quarta edizione del concorso bandito dal Comune di Torre de’ Passeri “I Giovani ricordano la Shoah”.

Il Comune di Torre de’ Passeri si prepara, domani 27 gennaio, a celebrare la Giornata della Memoria con i trecento studenti delle scuole secondarie, i loro insegnanti e tutti i cittadini che vorranno partecipare. L’appuntamento è nella palestra dell’Istituto Tecnico Commerciale di Torre de’ Passeri, a partire dalle ore 10. Accanto al sindaco Antonello Linari, agli amministratori e al preside Nicola De Grandis, ci sarà Shacom Hazan, rabbino e direttore Centro ebraico Monteverde – Chabad Lubavitch, nonchè vicepresidente della Fondazione Parete Bratspis Shalom, con lui anche l’altro vicepresidente della stessa onlus Attilio Di Mattia.

Dopo la proiezione di brevi filmati realizzati negli anni scorsi sul campo di concentramento di Dachau, in Germania e alla Risiera di San Sabba, a Trieste, in occasione dei viaggi promossi dal Comune a cui ha partecipato una delegazione di studenti di Torre de’ Passeri, si darà spazio ai ragazzi con la presentazione dei lavori realizzati nell’ambito della quarta edizione realizzati nel’ambito della quarta edizione del concorso letterario “I Giovani ricordano la Shoah”, bandito dal Comune di Torre de’ Passeri, in collaborazione con l’Istituto Tecnico Commerciale e l’Istituto Comprensivo e rivolto a tutti gli allievi delle scuole secondarie di primo e secondo ciclo di istruzione, con il fine di promuovere gli studi ed approfondimenti, da parte dei giovani, sul tragico evento che ha segnato la storia europea del Novecento. Nella mattinata saranno assegnati anche i premi, uno riservato alle scuole medie, l’altro alle superiori ed un terzo della giuria, ai lavori più meritevoli fra 66 pervenuti. I vincitori parteciperanno gratuitamente al viaggio-studio al sacrario di mozzabato e Roma dove visiteranno il ghetto, la sinagoga, la fossa ardeatina e, in occasione del 150° anniversario dell’unità d’Italia, il Museo del Risorgimento.

Al viaggio di studio, che si terrà il 25 e 26 marzo, parteciperanno anche gli alunni della scuola secondaria di primo e secondo grado di Torre de’ Passeri che hanno presentato i loro lavori all’edizione 2011 del concorso.

Francesco Rapino

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate