-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Cepagatti, i ragazzi dicono ‘no’ al bullismo con il film ‘Male Minore’

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 5:55

Cepagatti. Tanti bei messaggi negli spot e nei loghi realizzati dai ragazzi delle scuole che hanno preso parte al concorso ‘Un’idea contro il bullismo’, organizzato dall’Istituto comprensivo di Cepagatti, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e con i Comuni di Catignano, Nocciano e Rosciano.

Venerdì 27 maggio, alle ore 20.30, in piazza San Rocco ci sarà la premiazione dei lavori più significativi.

Nell’ambito della serata sarà inoltre proiettato il film ‘Male Minore’, scritto da Francesco Ricci, con la regia di Walter Belli e realizzato fuori concorso dal Consiglio Comunale dei Ragazzi di Cepagatti, attori del film e motori del progetto, coordinato dall’insegnante Antonella Rapattoni; i ragazzi si sono inoltre occupati anche della promozione di eventi, con il coinvolgimento di docenti, genitori, esperti del settore.

“L’iniziativa fa parte del progetto ‘Educhiamoci alla legalità: io sono l’altro’, che nasce con il fine di promuovere azioni di sensibilizzazione contro la violenza e ogni forma di discriminazione”, ha illustrato la preside dell’Istituto comprensivo di Cepagatti, Annamaria Piccinni.

“Lo scopo del progetto è rendere i ragazzi consapevoli dei processi che portano al bullismo e alla violenza e fornire loro strumenti per il superamento della logica della prevaricazione, facendoli riflettere sui valori e indirizzandoli ad un corretto uso dei mezzi multimediali, in quanto, sempre più spesso, i soprusi accadono nello spazio virtuale dei media digitali, usati per diffondere, tramite Internet o cellulare, messaggi, immagini o filmati diffamatori”.

“La nostra scuola, capofila della rete ‘Per un’alleanza educativa’, costituita con l’Istituto comprensivo di Rosciano (che comprende anche i plessi di Nocciano e Catignano), lo ha realizzato insieme alle altre dei territori limitrofi con le quali aveva già avviato una collaborazione in occasione della ‘Settimana nazionale di sensibilizzazione contro la violenza e la discriminazione”.

Alla manifestazione parteciperanno l’assessore regionale alle Politiche sociali, Marinella Sclocco; Marina Di Carluccio, docente e attrice; Walter Belli, regista; Alessandro Biondo, pittore; Davide Colaiocco, scrittore; Andrea Manzoli, compositore e musicista, che hanno fatto parte della giuria che ha valutato i lavori in concorso.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate