Zona arancione: centinaia i controlli a Pescara per l’Immacolata

Pescara. Centinaia di controlli, da parte delle forze dell’ordine, nel giorno dell’Immacolata concezione, per il rispetto del dpcm anti-covid.

Polizia, carabinieri, guardia di finanza e polizia municipale, su disposizione del prefetto Di Vincenzo, hanno “blindato” i confini del capoluogo adriatico, controllando le principale vie di accesso e di uscita dalla città.

In totale, i veicoli controllati sono stati 262, 404 le persone identificate, di cui 330 sottoposti ad accertamenti sulle generalità tramite la sala operativa, e 146 le autocertificazioni esaminate.

Non sono mancate le multe: 9 per violazioni al codice della Strada e3 per spostamenti non consentiti.

Denunciate all’autorità giudiziaria 3 persone perché contravventori alla misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio. Infine, una persona è stata denunciata per attestazioni false sulla propria identità nel tentativo di coprire la propria guida senza aver mai ottenuto la patente.