sabato, Gennaio 28, 2023
HomeNotizie PescaraCronaca PescaraTelecamere ai semafori: striscione di CasaPound contro i T-red a Pescara

Telecamere ai semafori: striscione di CasaPound contro i T-red a Pescara

Pescara. “Telecamere e multe salate, le priorità di questa amministrazione comunale”.

Questo il testo dello striscione affisso da CasaPound Italia sulle strade di Pescara dopo la scelta dell’amministrazione comunale di installare in alcuni incroci cittadini i semafori T-red, dotati di sensori e telecamere per riprendere le autovetture che commettono infrazioni.

“Invece di pensare a modi innovativi gli automobilisti che commettono infrazioni – afferma CasaPound in una nota – compreso il fermarsi appena dopo la linea di arresto del semaforo al momento del rosso, il Comune potrebbe pensare a come investire i soldi, compresi quelli spesi per i T-red, per un piano di rifacimento del manto stradale che in molte zone della città in condizione critiche, e che per essere efficace dovrebbe andare oltre le solite ‘pezze di asfalto”.

“Invece di spendere soldi per dispositivi che creano un falso senso di sicurezza, e che finiranno magari per colpire chi si ferma pochi centimetri dopo lo stop, riteniamo che il vero modo per migliorare e rendere più sicura la circolazione stradale cittadina sia quello di provvedere ad un suo riammodernamento, e siamo sicuri che i tanti cittadini che protestano la pensano come noi”, conclude la nota.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES