venerdì, Settembre 30, 2022
HomeNotizie PescaraCronaca PescaraSan Valentino, non si accorgono dei carabinieri e annaffiano la marijuana: arrestati...

San Valentino, non si accorgono dei carabinieri e annaffiano la marijuana: arrestati 2 giovani

San Valentino in A.C. La sera del 17 agosto i carabinieri del NOR della Compagnia di Popoli unitamente a quelli della Stazione di Scafa, hanno tratto in arresto D. F. N. classe 1999 e D.F.C. classe 2000 entrambi pescaresi per produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in quanto sorpresi a coltivare marjuana.

L’operazione di polizia giudiziaria è stata realizzata nell’ambito delle attività di contrasto ai reati connessi con il traffico di sostanze stupefacenti nel corso delle quali durante la stagione estiva sono stati intensificati i controlli in aree rurali al fine di individuare piantagioni di marjuana occultate tra la fitta vegetazione che caratterizza le colline pescaresi.

Proprio tali servizi hanno consentito ai carabinieri di individuare un terreno nel comune di San Valentino in Abruzzo Citeriore in cui vi era una piccola piantagione di marijuana composta da piante alte circa 2 metri.

Mentre i carabinieri erano in procinto di delimitare l’area sopraggiungevano due giovani che, non avvedendosi della loro presenza, avviavano le operazioni di irrigazione della piantagione regolando un sistema di automatico appositamente predisposto.

I carabinieri pertanto hanno bloccato e condotto i due ragazzi in caserma, successivamente dichiarati in stato di arresto e sottoposti alla misura degli arresti domiciliari. Nella giornata di ieri l’arresto è stato convalidato dal Tribunale di Pescara e i due ragazzi sottoposti alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES