Rigopiano, fiori sulle macerie per il figlio morto: assolto papà Feniello

Pescara. Il Tribunale di Pescara ha assolto papà Alessio Feniello finito sotto processo per essersi introdotto, il 21 maggio 2018, all’interno dell’area dell’Hotel Rigopiano sottoposta a sequestro.

Il giudice Valente ha deciso di assolvere il genitore di una delle vittime della tragedia di Rigopiano, Stefano, riconoscendo anche per lui la tenuità del fatto e, quindi, la non punibilità di un gesto che, in effetti, non può essere considerato offensivo. Annullata anche la multa di 4550 euro che gli era stata comminata.

La procura di Pescara aveva chiesto 3 mesi di condanna.

(fonte: Ansa)