-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Rigopiano, Feniello condannato: FdI raccoglie i fondi per la multa

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 11 Marzo 2019 @ 20:16

Pescara. Un assegno per pagare la multa comminata ad Alessio Feniello, padre di Stefano, giovane vittima della tragedia di Rigopiano, condannato per aver violato i sigilli dell’area sotto sequestro.

Feniello, a Maggio, si era recato sulle macerie dell’hotel distrutto dalla valanga per deporre dei fiori su luogo dove, il 18 gennaio 2018, Stefano perse la vita insieme ad altre 27 persone. Per questo il gip del Tribunale di Pescara, Elio Bongrazio, ha disposto nei suoi confronti, dopo che Feniello aveva presentato opposizione al decreto di condanna, tramite il quale gli era stata inflitta una multa da 4.550 euro.

Per lui, però, si è mobilitato il coordinamento regionale di Fratelli d’Italia: “Il legale rappresentante di Fratelli d’Italia, Roberto Carlo Mele, e il coordinatore regionale, Etelwardo Sigismondi”, si legge in una nota, “hanno depositato presso lo studio del dottor Michele D’Ambrosio, Notaio in Pescara, un assegno di euro 4.550, pari alla sanzione comminata dal Tribunale di Pescara per quanto verificatosi a Rigopiano. L’assegno è a disposizione del signor Alessio Feniello per il fine illustrato”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate