Pescara, una targa in memoria di Anna Carlini

Domani, alle ore 11, in via Ferrari a Pescara, in corrispondenza con l’ingresso della terza galleria della Stazione, verra’ scoperta una targa commemorativa dedicata ad Anna Carlini, la donna pescarese di 33 anni trovata cadavere sotto il tunnel della stazione ferroviaria di Pescara la notte del 30 agosto 2017.

“Si tratta – si legge in una nota del Comune di Pescara – di un tributo alla memoria della donna trovata morta nel tunnel della stazione, oggi riqualificato e non piu’ luogo di degrado. Un gesto, la posa di una targa in marmo, che incrocia l’istanza ricevuta dal Consiglio Comunale, le volonta’ dei famigliari di Anna Carlini e dell’Amministrazione Comunale di dedicarle un pensiero concreto, sentito e solidale, perche’ Anna abbia memoria, oltre che giustizia, affinche’ i responsabili della sua morte vengano condannati e perche’ quello che ha subito non si ripeta ai danni di nessuno, nella nostra citta’ e non solo a Pescara”.