Pescara, un censimento per l’amianto in città

Pescara. Scatta il censimento dell’amianto presente sulle coperture dei fabbricati della città di Pescara.

Lo ha deciso l’amministrazione comunale che, dopo aver approvato la delibera di indirizzo, ha avviato la campagna, che verrà eseguita entro fine dicembre 2020, da una ditta specializzata per la redazione di una vera mappatura, operazione indispensabile per poter disporre di un quadro chiaro della diffusione del materiale sul territorio anche in relazione a possibili fonti di inquinamento e alle relative malattie correlate.

“Nel frattempo andremo a incentivare i cittadini a provvedere alla bonifica e messa in sicurezza delle coperture di amianto attraverso l’attribuzione di contributi, fino ad esaurimento delle somme stanziate, attivando una procedura partecipativa
attraverso un bando ad evidenza pubblica”, ha annunciato l’assessore all’Ambiente Isabella Del Trecco ufficializzando l’approvazione della delibera di giunta.