Pescara, svaligia una rimessa di barche: scoperto e denunciato FOTO

Pescara. I Carabinieri della nucleo operativo radiomobile di Pescara hanno denunciato in stato di libertà, per il reato di ricettazione M.B., 35enne romeno, con precedenti di polizia.

Questa mattina, mentre transitavano sul lungofiume sud, all’altezza del rimessaggio di barche Il Gabbiano, i militari hanno notato il furgone di proprietà del giovane, parcheggiato con modalità sospette: il cassone posteriore era completamente aperto pur non essendoci nessuno nei pressi.

Gli immediati accertamenti condotti sul posto dai carabinieri hanno permesso di rinvenire all’interno del cassone del veicolo, nascosti sotto una coperta, 2 motori fuoribordo e 1 serbatoio di benzina per barca, 1 ancora, 1 sistema GPS nautico e attrezzatura varia per la navigazione;

Il tutto è risultato asportato nel corso della notte da alcune barche ormeggiate nel citato rimessaggio. La refurtiva, del valore di oltre 10.mila euro, è stata recuperata e restituita al titolare del rimessaggio.