mercoledì, Settembre 28, 2022
HomeNotizie PescaraCronaca PescaraPescara, stadio Adriatico con buche pitturate? "Inter e Villareal non avrebbero rischiato"

Pescara, stadio Adriatico con buche pitturate? “Inter e Villareal non avrebbero rischiato”

Pescara. Tiene banco la polemica sulle condizioni dello stadio Adriatico, dopo l’amichevole di lusso tra Inter e Villareal.

All’indomani della partita è stato proprio il sindaco Masci a tessere le lodi del manto erboso e dei tecnici che lo avrebbero ripristinato, meno di un mese dopo il concerto di Ultimo che aveva devastato – come mostrato dallo stesso Masci (in foto) – il prato dell’impianto comunale.

Un “vanto” che ha attirato le critiche dei polemici che si sono rifatti a quanto ventilato dalla tv ufficiale interista per l’ipotesi di rinuncia a giocare la partita per paura delle due squadre di infortuni a causa delle varie buche presenti sul campo. Buche che, a sentire i più polemici, sarebbero state “pitturate” per dare quantomeno una buona impressione in tv.

I ventimila che erano allo stadio domenica scorsa, però, ha appurato a viva vista il manto degradato, così come ha notato la lunga melina dei giocatori in campo che – sempre secondo i polemici – sarebbe stata una precauzione per non rischiare infortuni.

Arriva, però, la replica dell’assessore comunale allo Sport Patrizia Martelli: “Se l’Adriatico-Cornacchia non avesse avuto le opportune condizioni di sicurezza, due squadre blasonate come l’Inter e il Villa Real non avrebbero mai messo a rischio, per una amichevole, la salute e le gambe dei propri atleti che tra pochi giorni riprenderanno i rispettivi campionati, né il Comune di Pescara si sarebbe assunto una tale responsabilità morale prim’ancora che politica o amministrativa”.

“Dopo un anno di campionato, decine di incontri di calcio e magari anche qualche concerto, tutti i campi da gioco presentano delle criticità – aggiunge Martelli – che a Pescara abbiamo saputo affrontare in modo straordinario: ritengo che il verde vivo di un prato completamente rinnovato sia stata la fotografia più bella di sabato, un’immagine che più di mille parole ha testimoniato l’impegno di un’intera struttura comunale, dal sindaco Masci al dirigente del settore sport, a tutti i funzionari, sino al nostro agronomo che hanno lavorato senza sosta per garantire la piena funzionalità e disponibilità dello Stadio per l’evento di sabato. Le squadre, gli atleti e gli staff hanno apprezzato e sono stati protagonisti di una serata di sport indimenticabile, in cui nessuno si è risparmiato. E dopo l’incontro di nuovo tutti a lavoro per preparare il campo alla ripresa, ormai prossima, del campionato per ospitare i biancazzurri e le altre squadre”.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES