Pescara, ruba carne e formaggio e aggredisce il direttore del supermarket per scappare

Pescara. É andato a rubare nello stesso supermercato, in via Bologna a Pescara, dove era stato visto muoversi con un atteggiamento sospetto il giorno prima.

Giovedì sera, però gli addetti alla sicurezza del negozio lo hanno scoperto mentre nascondeva in una borsa alcune confezioni di carne e di formaggio per un importo di oltre cento euro.
Alla cassa, ha chiesto di pagare solo uno yogurt ed un pacchetto di tovaglioli e quando gli è stato chiesto di aprire la borsa ha cercato di scappare spintonando e colpendo il direttore ed un cassiere.
Le Volanti della Questura di Pescara, arrivate sul posto in pochi minuti, lo hanno acciuffato mentre tentava la fuga e lo hanno arrestato per rapina impropria.
Nell’udienza di convalida, il Giudice del Tribunale di Pescara ha disposto per B. E. di 49 anni, la misura cautelare nel carcere di Vasto in attesa del processo.