Pescara, ricorso al Tar: annullato il concorso per la polizia municipale

Pescara. Il Tar di Pescara ha annullato il concorso per l’assunzione degli agenti della polizia municipale del capoluogo adriatico, accogliendo il ricorso presentato da 9 candidati esclusi.

Tutto da rifare, quindi, il concorso per l’assunzione di nuovi agenti. Il Tar ha accolto l’istanza cautelare presentata dai 9 ricorrenti e sospeso i risultati della prova scritta, disponendo l’obbligo per il Comune di ripetere il test con una nuova e diversa commissione, da estrarre a sorte fra tutto il personale con adeguata qualifica presente nel Comune, utilizzando le cautele per prevenire il riconoscimento degli elaborati.

Sotto contestazione è il fatto che gli elaborati potessero essere riconoscibili e attribuibili a ciascun candidato vista l’adozione di un sistema numerico alfanumerico che si sarebbe potuto facilmente ricordare.

Bloccate, quindi le 15 assunzioni previste e le successive 30 stabilite dallo scorrimento della graduatoria. Alcuni vincitori del concorso, peraltro, erano già entrati in servizio.

 

OFFERTA PUBBLICITA' SU CITYRUMORS
Massima visibilità minimo investimento!
PACCHETTO RILANCIO € 500
Cosa include il pacchetto:
  • 8 Articoli Pubbliredazionali (1 a settimana) pubblicati per promuovere la tua attività, con titolo, 8 foto, testo a vostra scelta, e link ai tuoi social, o sito.
  • Condivisione social degli 8 articoli su Facebook di cityrumors (con oltre 100 mila followers).
  • Banner 1 mese a rotazione sopra questo riquadro.
Clicca qui per vedere quanti lettori ha CITYRUMORS
Il tuo banner e i tuoi articoli in un mese possono avere fino a 2 milioni di visualizzazioni!!
Che aspetti?
Chiama il 329.21 800 54
o scrivi a domenico@cityrumors.it