mercoledì, Febbraio 1, 2023
HomeAperturaPescara, raptus in via D'Annunzio: colpisce auto in sosta e poliziotti

Pescara, raptus in via D’Annunzio: colpisce auto in sosta e poliziotti

Pescara. La polizia di Pescara ha arrestato ieri pomeriggio una 44enne residente in provincia dell’Aquila per resistenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale.

La donna, molesta, stava tentando di colpire le auto in sosta in via D’Annunzio con la sua borsa: partito l’allarme al 113 dalla telefonata di alcuni passanti, è stata rintracciata nella zona dalla squadra volante, in palese stato di alterazione e fortemente agitata, con scatti d’ira e frasi ingiuriose verso passanti e poliziotti.

Le azioni della donna sono culminate con l’aggressione fisica agli agenti, che l’hanno contenuta e accompagnata in questura per l’identificazione. Qui la donna ha colpito al viso un operatore della Volante, facendolo cadere a terra.

A carico della donna sono risultati un Foglio di via obbligatorio emesso dal questore di Pescara e numerosi precedenti di polizia. È stata quindi arrestata e oggi il giudice, dopo la convalida, ha applicato il divieto di dimora.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES